Grazie al nuovo WAIR-Med sarà possibile introdurre apparecchiature telefoniche VoiP anche in ambienti sterili degli ospedali o case di cura

La tecnologia VoiP e quella delle Unified Communication sbarcano anche nel campo medico. Se fino a ieri l’introduzione di un apparecchio telefonico in una sala operatoria o in ambienti analoghi era uno scoglio difficile da superare a causa del rischio batterico, da oggi tutto questo non sarà più un problema. Il nuovissimo cordless prodotto da Wildix, il WAIR-Med, infatti, è uno speciale telefono pensato appositamente per essere utilizzato in campo ospedaliero e, più in generale, in qualsiasi struttura medica che necessiti di ambienti sterili. Il WAIR-Med, in particolare, è dotato di un particolare rivestimento antibatterico, lavabile, sterilizzabile e soprattutto privo di fessure o spazi fra i tasti in cui si possano annidare germi e batteri. Una rivoluzione per l’ambiente healthcare.

 WAIR-Med, caratteristiche e specifiche

Come anticipato, le caratteristiche più rilevanti del WAIR-Med sono quelle che riguardano la possibilità di sterilizzare l’apparecchio telefonico. La cover antibatterica, l’assenza di spazi e fessure, dunque, permettono all’equipe medica di utilizzare il particolare cordless anche in situazioni di emergenza e in ambienti dove, solitamente, è vietata l’introduzione di qualsiasi materiale non completamente sterile. Più in generale, le specifiche tecniche del prodotto sono quelle qui riportate:

  • Display 2’’ 240×320 pixel
  • Antibacterial coating
  • Bluetooth
  • Alarm button
  • IP65
  • Vibrazione
  • PTT (Push to talk)
  • Aggancio a cintura

(foto credit: Wildix.com)